DiFra e il sogno del 2001: "Così a Torino fu Scudetto"

23/12/2017 alle 08:33.
di-francesco-conf-5-2

LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) - L’urlo del settore ospiti di Torino lo ricorda molto bene, Eusebio . Quel giorno era in panchina. E il boato lo ha avvertito in maniera assordante. L’urlo al gol di Montella, quello del 2-2 che voleva di-re scudetto, il 6 maggio del 2001, contro la allenata da Carlo . L’ultima da giocatore contro i bianconeri, per Eusebio.Si giocava ancora al Delle Alpi e sembra passata un’era geo-logica se si pensa che questa sarà la prima volta senza giocatore e ai tempi Buffon era ancora al Parma.«Mi auguro di riprovare le stesse gioie — la malinconia del mister abruzzese — La Roma non fa risultato a Torino da circa 6-7 anni, in un campo difficilissimo. Vivo la partita con tensione, lo ammetto». Stasera e compagni saranno di scena allo Stadium,arena in cui hanno sempre perso. Anche questa volta sarà pie-no il settore ospiti, con 2100 romanisti coraggiosi, pronti a sfidare strade ghiacciate e il rientro nella capitale alla vigilia di Natale. Non scopre le sue carte, , né per la formazione («Non vi dico se Schick gioca o no, e si sbloccherà, ne abbiamo parlato: non deve essere un’angoscia, anche se il gol gli manca»), né su chi tirerebbe un eventuale rigore. «Dopo gli errori di e chi lo tirerà? — sorride — sceglierò io, non voglio dare vantaggi a che ci conosce».Sul fronte stadio , è stato firmato il verbale del-la conferenza dei servizi. Gli emissari della Eurnova, società di , sono stati convocati in Regione per firmare il verbale, consegnando gli adeguamenti dei progetti definiti-vi. Ora verrà trasmesso al Campidoglio, dove dovrà essere approvato dall’Assemblea capitolina nella prima seduta utile.Probabilmente a inizio gennaio 2018. Una volta approvato il testo, verrà pubblicato per 30 giorni a fini urbanistici, più altri 30 a disposizione di cittadini e associazioni per presenta-re osservazioni alla variante.