Caso biglietti, Agnelli assolto

19/12/2017 alle 07:23.
roma-juventus-agnelli-2

LEGGO  - Ricorso in secondo grado accolto. Dopo il secco 3-0 rifilato al , la ha vinto un’altra partita, quella di fronte alla Corte federale della Figc. È finita ieri l’inibizione del presidente Andrea Agnelli, che inizialmente doveva durare 12 mesi per i rapporti non consentiti con i tifosi nell’ambito della vendita dei biglietti allo Stadium. Il numero uno del club bianconero dovrà però pagare una multa di 100 mila euro, più altri 600 mila euro inflitti alla società e alla chiusura della per la prima partita interna del 2018 (con il ). Laconico il procuratore federale Pecoraro: «Questa sentenza rappresenta un brutto precedente. Si è voluta monetizzare la sanzione».

Cattive notizie invece per Mandzukic, il cui taglio al polpaccio rimediato nella ripresa di - è stato suturato ieri con ben 13 punti. Nessuno dubita del carattere e della scorza dell’attaccante croato, che resta comunque in dubbio per il big match di sabato sera all’Allianz Stadium contro la Roma. Quando Allegri riavrà sicuramente Lichtsteiner e probabilmente anche Cuadrado e Chiellini, mentre il rientro di Buffon è ancora incerto. Prima però ci sarà da varare la 2 che domani (alle 20.45) affronterà il negli ottavi di finale di Coppa Italia.