Schick accelera, Perotti in nazionale

21/10/2017 alle 07:41.
img_2938

IL TEMPO (E. MENGHI) – Schick in gruppo e in nazionale: due grandi ritorni in casa Roma. L’attaccante ceco ha ripreso ad allenarsi con i compagni ieri mattina e non s’è fatto mancare nulla: doppietta in partitella per lui. «Dopo un mese chiuso in palestra, finalmente con la squadra!», ha commentato sui social. Ora la decisione più importante spetta a , che oggi sceglierà se portarlo a Torino, in panchina, oppure aspettare la gara casalinga col Crotone. Schick è pronto. Discorso simile per Defrel, che ieri si è riaffacciato in gruppo, ma ha saltato la partitella finale, preferendo una sessione extra di lavoro atletico. La convocazione è in bilico. Ci saranno, invece, dal 1’ , ed , Pellegrini spera e Moreno avrà sicuramente una chance, se non con i granata la volta successiva: in difesa manca , che prosegue la riabilitazione. Palmieri si alterna tra prima squadra e Primavera per l’ultima fase di recupero: il 28 c’è del campionato baby e potrebbe essere l’occasione per un test più «vero».  Un’altra bella sorpresa è arrivata dall’Argentina, dove l’eco del pari col Chelsea è stata enorme e non è passata inosservata la prestazione di . Il ct Sampaoli ha deciso di offrirgli un’opportunità a distanza di 6 anni dall’ultima chiamata in nazionale. Partirà con l’amico , ottimista sulla stagione in giallorosso: «Siamo forti, e non è una Roma d’Europa: dobbiamo arrivare alla fine del campionato al pari con e ». Il 3-3 di Londra ha portato entusiasmo e l’effetto si è visto sui biglietti, 1.600 spolverati in un giorno per il match di ritorno per cui si preannuncia un Olimpico pieno. Intanto da martedì in vendita i tagliandi del derby.