Protesta per multe: la curva sud con un nuovo coro

25/09/2017 alle 07:21.
img_8790

LA REPUBBLICA (F. FERRAZZA) - Oltre all’ormai imprescindibile “Facci un gol”, coro sulle note del tormentone estivo “Despacito”, la ha aggiunto alla hit del sottofondo d’incitamento alla squadra anche “Forza Roma alè”, passaggio di un nuovo coro scritto sulla musica del brano inglese “Achy breaky heart”. La gara con l’Udinese è poi l’occasione per gli ultras della Roma di aprire una protesta contro le multe arrivate ad alcuni tifosi per aver seguito delle partite in piedi sulla balaustra. Uno striscione con scritto “E adesso multateci tutti”, e un comunicato, a firma “Roma”, sono stati realizzati per attirare l’attenzione sul fatto che, a loro dire, solamente allo stadio Olimpico non è possibile “lanciare” i cori, guidando la curva dalla parte bassa, in piedi. A fine partita, pochi tifosi dell’Udinese presenti nel settore ospiti hanno contestato la squadra, che li era andati a salutare, nonostante la sconfitta, prima di uscire dal campo. i friulani hanno pure rifiutato le magliette che i giocatori volevano lanciargli.