Monchi chiede il baby Pellegri. Arriva Karsdorp

25/06/2017 alle 08:02.
img_6892

LA REPUBBLICA (M. PINCI) - L'orozzonte della Roma è sempre più verde. Del “progetto giovani” il presidente parlò già a marzo: oggi s’inizia a intuire cosa intendesse davvero. Basta seguire il profilo dei nomi iscritti sul taccuino del neo ds Monchi. L’ultimo non è nemmeno maggiorenne. Anche da Trigoria infatti si sono iscritti alla corsa per aggiudicarsi il giovane attaccante del , Pietro Pellegri. Forse perché lo conoscono bene: proprio ai giallorossi, il 28 maggio scrso, Pellegri ha segnato a 16 anni e 72 giorni il terzo gol più giovane della storia della serie A. Su di lui si sono mosse l’, il Milan, che ha provato a ottenere una prelazione, e la , sempre attenta ai giovani italiani e che ha incontrato il suo agente Riso. Ma anche la Roma ha mosso un passo chiedendo al il ragazzo. Lo conferma il presidente rossoblù : «Sì, la Roma mi ha chiesto Pellegri», l’ammissione del numero uno genoano. Insomma, un discorso aperto esiste a tutti gli effetti. Il problema è il prezzo, già altissimo dopo appena 3 partite giocate in serie A dal ragazzo. Su di lui tra l’altro c’è anche il Monaco, che lo segue e monitora da mesi e appare in primissima fila grazie a un’offerta cash di 15 milioni di euro complessivi già recapitata al : insomma, la concorrenza è foltissima.

Ma a Trigoria le risorse non mancano, dopo aver raccolto 100 milioni in pochissime ore, grazie alla cessione di (50 milioni, bonus compresi) al Liverpool e alla coppia -, che si trasferirà in tandem in Russia, allo Zenit, 50 milioni più bonus. A proposito di giovani, oggi la coppia Monchi- definirà con il Feyenoord l’arrivo del giovane Karsdorp: si parte per Amsterdam con in tasca un’offerta tra i 14 e i 16 milioni, cifra che convincerà il club di Rotterdam a liberare il terzino olandese di 22 anni. Poi caccia al centrocampista: Seri del Nizza in pole, il sogno è Weigl del Dortmund.