"All'Olimpico per vincere"

07/12/2016 alle 12:03.
soccer-serie-a-milan-sampdoria

IL TEMPO - "Stiamo lavorando molto bene, abbiamo un grande gruppo. Montella è stato bravo a mettere nella testa di tutti che potevamo fare un grande campionato". Così l'attaccante del Milan Mbaye Niang carica i rossoneri in vista della supersfida di lunedì prossimo. "A Roma andiamo per fare una grande partita anche se sappiamo che sarà molto difficile - ha spiegato il francese ai microfoni di Sky Sport - la nostra forza è che abbiamo un gruppo unito e che le partite che forse l'anno scorso avremmo perso quest'anno riusciamo a vincerle. Dobbiamo continuare su questa strada e non dimenticare di giocare da squadra".

Per Montella, che lo ha rilanciato, solo elogi. "Il mister mi conosce e mi sta gestendo bene, sa quando farmi giocare e quando mettermi in panchina. Ci capiamo", ha aggiunto Niang. Poi chiude il caso del rigore sbagliato contro il Crotone. "Le scuse di Lapadula? Non c'è problema, l'importante è fare sempre meglio e pensare alla prossima partita - aggiunge a Premium Sport - contro la Roma è una partita importante e difficile: dovremo prepararla al meglio, andare lì con umiltà e cercare di portare dei punti a casa. Obiettivi? Vogliamo tornare in Europa. Il morale della squadra sta benissimo".

Montella è fiducioso sul possibile recupero di Bonaventura: il centrocampista ha ricominciato a correre, e ci sono speranze per un suo utilizzo all'Olimpico. Meno possibilità di vedere Bacca, ancora fermo per problemi fisici: il centravanti ha lasciato Milanello dopo una sessione di terapie. Contro i giallorossi non ci sarà , causa : al posto dello slovacco si giocheranno una maglia Pasalic, Sosa e Poli. Locatelli, entrato in diffida giocherà in mezzo al campo.