LECCE-ROMA: Amarcord (VIDEO)

02/03/2011 alle 11:03.

LAROMA24.IT - Una partita, quella con i giallorossi del Salento, che inevitabilmente richiama fantasmi e dolorosi ricordi nei cuori dei tifosi romanisti. Veder sfumare lo scudetto tra le mura amiche, contro una squadra già retrocessa dopo il suo primo campionato in serie A, è uno dei tanti record negativi della storia della Roma.

Il primo confronto in terra salentina è molto recente e risale al 15 dicembre 1985. Quel giorno la Roma di Sven Goran Eriksson si impose per 0-3 sui pugliesi, grazie alle reti di Bonetti, Boniek e Tovalieri.

Il 4 marzo 1990 i capitolini, allenati dal sanguigno Gigi Radice, si imposero invece per 0-2 al Via del Mare, con i gol di Manuel Gerolin e del tedesco Voeller.

Il 3 marzo 1991 finì invece con un pareggio per 1-1 la sfida in Salento: le reti, entrambe nel primo tempo, di Roberto Muzzi per la Roma e il pari di Pasculli su rigore.

Il 21 novembre 1993 la Roma di Carlo Mazzone, nonostante un campionato in chiaroscuro, sbancò il Via del Mare per 0-2, con i gol di Abel Balbo e del difensore Marco Lanna.

Dopo cinque anni la Roma tornò a giocare in Salento, con Zdenek Zeman in panchina, tre giorni dopo i veleni e le polemiche della sfida con la e del rigore negato a Gautieri. La gara si disputò in infrasettimanale, mercoledì 11 febbraio 1998, e i capitolini passarono in vantaggio grazie a un rigore inesistente realizzato da Balbo. Raddoppiò poi Di Biagio con un preciso colpo di testa a superare Lorieri. Nel secondo tempo accorciò le distanze il leccese Atelkin, prima del definitivo 1-3 di Carmine Gautieri.

Il 15 ottobre 2000, nella seconda di campionato dell’anno del terzo tricolore, la Roma di Capello strapazzò il Lecce con una prestazione di forza e di carattere. Nel posticipo domenicale, guidati da un sontuoso Batistuta, alla sua prima doppietta romanista, i capitolini si imposero 0-4: oltre ai due gol dell’argentino, con prepotente incornata e con un portentoso sinistro sotto la traversa di Chimenti, chiusero la pratica Tommasi con un gran da fuori e un rigore di .

Non andò alla stessa maniera la sfida della stagione successiva: tra i grandi rimpianti del post scudetto ci fu proprio la gara di Lecce in cui la Roma, pur dominando, non riuscì a strappare i tre punti contro una squadra in odore di retrocessione. Il 3 marzo 2002 la Roma pareggiò 1-1: dopo il vantaggio di Candela su punizione beffarda, i salentini pareggiarono con Vugrinec, lesto ad approfittare di un’incertezza di Antonioli su calcio d’angolo condizionato dal forte vento. Nonostante un palo-traversa di Delvecchio e un altro legno di Cassano, la Roma lasciò due punti e tanti rimpianti al Via del Mare.

Il 4 aprile 2004 l’ultima Roma della gestione Capello si impose con grande autorevolezza in Salento. Dopo un primo tempo scialbo, i capitolini si portarono in vantaggio su autogol dell’ex Bovo, che deviò una punizione di D’Agostino, e trovarono il raddoppio grazie a una precisa zuccata di , prima del definitivo 0-3 di su calcio di rigore.

Il 2 febbraio 2005, in turno infrasettimanale, la Roma di Del Neri non riuscì ad andare oltre l’1-1. Dopo il vantaggio, su autorete di Giacomazzi, e compagni furono raggiunti nel finale dal futuro compagno di squadra Mirko Vucinic.

Finì in pareggio anche nella prima stagione di Spalletti. Il 4 dicembre 2005, dopo essersi portati sul doppio vantaggio grazie ad un fantastico pallonetto di Cassano e a una fortunata deviazione di Nonda su tiro di Bovo, la Roma fu raggiunta da Cozzolino e da un rigore di Vucinic per il definitivo 2-2.

La Roma è tornata a vincere nella sua ultima gara al Via del Mare il 23 novembre 2008. La squadra di Spalletti si è imposta per 0-3, grazie ai gol dell’ex Vucinic, di Juan e di .

La speranza di Montella e di tutti i tifosi è che il ricordo dell’ultimo precedente favorevole possa rappresentare un buon viatico per ritrovare punti decisivi per la rincorsa al quarto posto.

LECCE-ROMA 0-3 1985/86



LECCE-ROMA 0-2 1993/94



LECCE-ROMA 1-3 1997/98



LECCE-ROMA 0-0 1999/00



LECCE-ROMA 0-4 2000/01



LECCE-ROMA 0-3 2003/04

LECCE-ROMA 1-1 2004/05



LECCE-ROMA 2-2 2005/06



LECCE-ROMA 0-3 2008/09



 

Alessandro Monzio Compagnoni