Primavera, A. De Rossi: "Stiamo crescendo ma ci mancano 4 punti"

04/11/2017 alle 16:42.
alberto-de-rossi-qarabag-roma-youth-league-primavera

ROMA TV - Alberto , allenatore della Roma Primavera, ha parlato al canale ufficiale del club giallorosso dopo il pareggio per 2-2 con l'Udinese. Queste le sue parole:

Primo tempo inferiore alle attese, ma la Roma avrebbe meritato il vantaggio.
Non sono d'accordo sul primo tempo, stavamo facendo una bella gara e loro hanno fatto gol sugli unici due tiri. Loro avevano potenza fisica e mettendola sotto questo aspetto abbiamo perso metri. Nel secondo tempo ci siamo espressi bene, probabilmente non basta. Ci mancano almeno 4 punti ma ci teniamo la crescita dei ragazzi

Gli ingressi di Masangu e Besuijen hanno dato una scossa.
Così deve essere, da chi subentra non accetto errori. Sono entrati in maniera prorompente, sono entrati subito in partita

Roma che chiude il primo tempo in svantaggio da 3 partite.
C'è da registrare qualcosa in difesa, non avevamo dato tanto campo agli avversari, anche se ci hanno pressato molto. Più che altro non riuscivamo a sviluppare azioni a sinistra, eravamo timidi e pigri. Nel secondo invece è andato tutto bene, abbiamo fatto una grande partita. Vorrei sottolineare la prova di qualche singolo, ma meglio di no, meglio farlo in disparte.

Campionato comunque equilibrato.
Come ce l'aspettavamo, sono tutte partite complicate ed equilibrate. E' il vantaggio di un campionato d'elité, ma anche in Primavera 2 ci sono belle sorprese. Il bicchiere è mezzo vuoto, ma devo dire che stiamo crescendo tanto. E qualcuno, secondo me, ci deve ancora dare quello che ci aspettavamo. Dobbiamo allenarci molto in queste 2 settimane, dai più grandi voglio di più, o meglio, voglio la normalità, cosa che adesso non sta avvenendo.