PEROTTI: "La convocazione con l'Argentina arriva in un buon momento. Pronto a giocare dove vuole Sampaoli"

05/03/2018 alle 21:52.
perotti-argentina

L'attaccante della Roma è intervenuto al programma in onda sulla radio argentina AM1240 per commentare la sua convocazione con l'Albiceleste e non solo. Queste le sue parole:

Astori?
Non ho avuto l’opportunità di essere un suo compagno, ma l’ho affrontato. Quello che è successo ha sconvolto tutti.

Sulla convocazione
La convocazione con l’Argentina arriva in un buon momento personale, sto avendo continuità con la Roma. Spero di avere l’opportunità di collezionare minuti nelle amichevoli. Per i giocatori come me che non hanno il posto assicurato, sono importanti queste partite. Giocherò ovunque voglia Sampaoli. La mia posizione è sempre stata sulla corsia di sinistra, ma a Roma ho giocato anche come falso nove.

Sull'Italia esclusa dal Mondiale
E’ stato un duro colpo, ha grandi giocatori.

Come puoi aiutare ?
Non si può aiutare, posso solo dargli la palla nel modo giusto… L’Argentina ha grandi giocatori con cui poter lottare per il Mondiale, non c’è solo . Se Leo è in giornata abbiamo l’80% di possibilità di vincere le partite, è il migliore al mondo.

Lautaro Martinez?
Sta giocando molto bene, ha un rendimento veramente alto.

Potete vincere il Mondiale?
L’Argentina è sempre una candidata alla vittoria finale del Mondiale. Le altre squadre sono Spagna, Brasile e Germania. Voglio dare il massimo e conquistare un posto per il Mondiale. Per un allenatore non deve essere facile lasciare fuori giocatori come Icardi e Dybala, ma purtroppo i posti sono limitati.

(gol de vestuario)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE