Nazionale, Ventura: "Pronti e convinti, andremo ai Mondiali"

09/11/2017 alle 21:02.
ventura-2

«C'è grande voglia, rispetto per la Svezia ma anche convinzione che andremo ai Mondiali». Lo ha detto il ct azzurro Gian Piero Ventura, alla vigilia dello spareggio d'andata contro la Svezia. «Le sensazioni del primo giorno sono confermate, in questa nazionale c'è grande voglia di andare in Russia, e grande convinzione»

«Mi gioco il Mondiale, è la mia partita più importante, la più rischiosa, insomma la più eccitante - prosegue il ct, intervenuto in conferenza stampa a Stoccolma - Fino alla partita in casa della Spagna, abbiamo creduto di potercela giocare contro di loro alla pari. Poi dopo qualcosa è cambiato, ed allora è cambiato il nostro traguardo, che era giocare lo spareggio da testa di serie: ora ci siamo. Dobbiamo fare gol, è una gara che si gioca in 180 minuti, serve segnare almeno una rete. Non sento il rischio di non centrare la prestazione perché la partita è stata preparata non dico in maniera ottimale, ma quasi. Loro sono una squadra organizzata, con giocatori di qualità, ma dall'altra parte c'è l'Italia che vuole e andrà ai Mondiali»

«Zaza ha avuto un piccolo problema ma non disperiamo. Se sta bene gioca, sennò cerchiamo di recuperarlo per lunedì - conclude Ventura - Belotti era reduce da due partite con poco allenamento, quindi non era al massimo della condizione ma ora sta decisamente meglio».