Shakhtar-Roma, Fonseca: "Potevamo vincere con più scarto, Alisson ha salvato la Roma"

21/02/2018 alle 23:48.
fonseca-shakhtar-2

Queste le dichiarazioni di Paulo Fonseca, allenatore dello Shakhtar Donetsk, rilasciate alla stampa al termine della gara con la Roma:

FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Abbiamo iniziato abbastanza bene, creando immediatamente un'occasione importante, ma non siamo riusciti a mettere in porta il pallone. Da quel momento la Roma ha dominato ed è riuscita a segnare. A fine primo tempo ho corretto alcune posizioni e, infatti, abbiamo iniziato a giocare nel solito modo. Questo ha dato il suo risultato. La squadra ha giocato bene nella seconda metà di partita. È stato molto difficile, specialmente per via della lunga pausa invernale. Nonostante tutto questo i ragazzi hanno giocato superbamente. L'unico cruccio è che potevamo vincere con uno scarto maggiore, perché il della Roma si è superato in almeno due occasioni.

L'infortunio di Kryvtsov? 
Come mi è stato detto, le sue condizioni sono ancora in fase di valutazione. Ma, molto probabilmente sarà fuori per diverse settimane.

Shevchenko e Lucescu le hanno fatto i complimenti?
Non ho visto né Shevchenko né Lucescu, che erano alla partita e, quindi non si sono ancora congratulati con me. Sicuramente lo faranno non appena avremo finito.

Ora la Roma dovrà affrontare Milan e ...
Non sono interessato al calendario della Roma e al livello dei suoi rivali nelle prossime partite. Penso solamente agli impegni dello Shakhtar. Presto elaboreremo un programma di allenamento per la nostra preparazione alla partita di ritorno a Roma e cercheremo di seguirlo.

Roma battuta 2-1, come il
Forse è una coincidenza il fatto che abbiamo battuto sia il sia la Roma a Kharkiv con lo stesso punteggio. È difficile giocare contro le squadre italiane, specialmente se riescono a segnare per prime. La partita di ritorno a Roma sarà molto difficile per entrambe.