Roma-Milan, Donnarumma: "Ci giochiamo la nostra credibilità. Complimenti ad Alisson"

25/02/2018 alle 20:06.
milan-vs-inter-trofeo-luigi-berlusconi-2015

Queste le dichiarazioni di Gianluigi Donnarumma, del Milan, rilasciate alla stampa a pochi minuti dal fischio d'inizio della sfida con la Roma:

DONNARUMMA A MILAN TV

Abbiamo aspettato con Montolivo e Antonelli per festeggiare tutti insieme il compleanno ieri sera. Cercheremo di festeggiarlo nel migliore dei modi con un risultato positivo. Sicuramente è stato un festeggiamento contenuto perché questa sera abbiamo una partita importante da giocare, siamo in un bel periodo di forma ma non abbiamo fatto ancora nulla. Siamo un gruppo unito, speriamo di fare bene questa sera. Faremo un passettino avanti facendo un risultato positivo, siamo concentrati, abbiamo lavorato bene e speriamo di uscire con una vittoria


DONNARUMMA A PREMIUM SPORT

Auguri per i tuoi 19 anni, il regalo è scontato chiederlo...
grazie innanzitutto... Ringrazio la squadra, spero di festeggiare stasera con un risultato positivo

Quanta credibilità si gioca il Milan?
Tanta, siamo in un momento positivo e non vogliamo fermarci ma non abbiamo fatto ancora nulla. Abbiamo partite difficile ma siamo concentrati e pronti per la Roma.

La sfida a distanza con ?
Un gran , sta facendo bene e gli faccio i complimenti. E' una sfida difficile, speriamo di fare risultato.



DONNARUMMA A SKY SPORT

Che giornata è stata per te?
Ci sono stati festeggiamenti contenuti, speriamo di festeggiare dopo la partita. Con una bella vittoria stasera

Milan rinato, c'è la sensazione che la squadra non abbia più paura.
Si, siamo in un momento di fiducia e non abbiamo paura di nessuno. Ma non abbiamo fatto ancora nulla, restiamo concentrati e uniti. Ragioniamo partita per partita, speriamo di fare risultato stasera

La Roma?
Loro sono una grande squadra, stanno facendo bene e sono forti in ogni reparto. Non abbiamo paura di nessuno, abbiamo preparato bene la partita.

Un buon momento per la tua famiglia, visto anche il monento di Antonio?
C'è stato un periodo un po' complicato ma siamo tutti contenti.