Roma-Qarabag, FAZIO: "Primo posto meritato, un premio per la squadra" (AUDIO E VIDEO)

05/12/2017 alle 23:03.
as-roma-v-ss-lazio-serie-a-69

Queste le dichiarazioni di Federico , difensore della Roma, rilasciate alla stampa al termine della gara con il Qarabag:

A ROMA TV - ASCOLTA L'AUDIO

Meglio di così non si può
Si, ad agosto sembrava un girone difficile con queste due grandi squadre. Il nostro primo obiettivo era andare agli ottavi, arrivare primi è un premio per noi, non sono mai partite facili abbiamo fatto un gran girone e abbiamo meritato questo primo posto

Questa squadra ha dimostrato di essere un gran gruppo che migliora sempre di più
Si è molto importante stare insieme, è un premio per la squadra questo primo posto, siamo contenti però giocheremo gli ottavi a febbraio e dobbiamo quindi subito pensare al campionato

C'è tempo ora per pensare ai prossimi avversari...
Era importante qualificarci adesso testa al campionato, dobbiamo continuare questa crescita e pensare alla partita di domenica, poi alla coppa.

Dove bisogna ancora crescere?
E' importante abituarci a vincere tutte le partite, non accontentarci di quello che abbiamo fatto. Siamo contenti del primo posto, andiamo agli ottavi ma la cosa più importante è lasciare la coppa e continuare a lavorare per il campionato.

Cosa respirate ora nello spogliatoio?
E' importante lavorare insieme, questo è un premio che abbiamo preso tutti insieme lavorando forte. Ora dobbiamo continuare a lavorare e pensare alla prossima partita, i prossimi 3 punti sono importanti per noi in campionato per pensare alla classifica

Chi vorreste incontrare ora?
E' uguale, il primo obiettivo erano gli ottavi e il primo posto è un premio extra. Ora aspettiamo felici e contenti lavorando per i 3 punti di domenica che sono più importanti. Gli ottavi ci saranno a febbraio

In Svizzera a febbraio si sta bene però...
Certo che qualche squadra è più forte di altre ma l'obiettivo principale erano gli ottavi


IN MIXED ZONE

Roma agli ottavi e prima
Ad agosto sembrava un girone difficile, siamo statoi bravi in tutte le partite. Il nostro bpoiettivo era andare agli ottavi, questo primo posto è un premio extra per la squadra che lavora sempre. Abbiamo meritato il primo posto

Quanto c'è di ?
Lui lavora sulla crescita della squadra e anche noi, la cosa più importante è che questa crescita viene lavorando. E' una squadra compatta dentro e fuori dal campo

C'è la consapevolezza che potete arrivare in alto in campionato?
Noi guardiamo partita per partita, siamo molto contenti ora ma la cosa più importante è pensare a domenica e a i 3 punti

Che avversario volete agli ottavi?
Nessuno, questo è un premio per noi. Aspettiamo il sorteggio ma dobbiamo pensare a noi.