Roma-Cagliari, Cragno: "Con Dzeko il contatto c'è, ma sono rigori dubbi. Scudetto? Juve e Napoli su tutte"

16/12/2017 alle 23:37.
cragno

L'estremo difensore del Cagliari ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa a fine partita, in cui ha commentato anche l'intervento del Var, che ha assegnato il rigore alla Roma per un presunto fallo di Cragno stesso su in area di rigore e che ha convalidato il gol di sul finale della gara. Queste le sue parole:

CRAGNO A MEDIASET

Passato dall’esaltazione alla frustrazione per il gol subito al 94’?
"Eravamo quasi riusciti a portar via un punto, poi all’ultima occasione siamo stati sfortunati e abbiamo preso gol".

Il tuo cartellino a chi appartiene?
"Al Cagliari".
Tornando sul rigore, li calcia in modo diverso dagli altri. La tua forza è restare fermo fino all’ultimo.
"Avevamo provato situazioni simili in allenamento, merito va al nostro . Alla fine è andata come è andata".
Come hai vissuto l’episodio con che ha portato il rigore?
"Il contatto c’è, ma non so dire se è lui a cercarlo, ho anche rivisto le immagini. Ho cercato di tirare via tutto, sono però quei rigori dubbi che si possono fischiare o no".

Chi tra le grandi vedi meglio per lo scudetto?
"Anche se abbiamo affrontata alla prima di campionato, la ha dato una sensazione di compattezza che le altre non hanno. Su tutte metto e ".

Impressione sul gol di ?
"Dal vivo non ho vista nulla, la palla mi è passata dietro le spalle. Sono decisione dubbie, è andata che stavolta è stata accontentata la Roma rispetto a noi".

_________________________________________________________________________________________

CRAGNO IN MIXED ZONE

"Ci siamo difesi bene. Siamo stati compatti, uniti, non abbiamo concesso grandi occasioni. La partita di oggi deve costituire una base per il nostro futuro: dobbiamo continuare così, da domani pensiamo alla ".