Juventus-Roma, Barzagli: "Vittoria importante contro una squadra che si giocherà fino alla fine il campionato"

23/12/2017 alle 23:31.
barzagli-juventus

Andrea Barzagli, difensore della , ha rilasciato alcune dichiarazioni nel post partita del match vinto 1-0 contro la Roma. Queste le sue parole:

BARZAGLI A MEDIASET

Sofferenza nel finale ma vittoria importante
Una vittoria importante contro una squadra che si giocherà fino alla fine il campionato. Abbiamo fatto buoni 70’ e rischiato il pareggio, abbiamo vinto anche con un po’ di fortuna
La Roma vi ha fatto abbassare?
La Roma è una squadra fisica e tecnica, sono stati bravi, alla fine eravamo un po’ stanchi ma abbiamo retto
La aveva più fame?
Nel primo tempo e all’inizio del secondo abbiamo spinto molto, potevamo fare il 2-0 ma con queste squadre se non la chiudi rischi di soffrire, abbiamo i mezzi per non farlo, ci sono stati molti errori nostri più del solito, ma la partita è stata positiva, potevamo vincere 2-0
Buffon, con questo passerà un Natale in tensione…
Gigi è un punto di riferimento ma l’arrivo di ci à ampie garanzie, è un
che dà sicurezza e para. Gigi resta il faro di questa

 

BARZAGLI A SKY SPORT

Cosa ti è piaciuto di più e di meno della serata, rispetto alle ultime partite avete concesso. La Roma è quella che vi può mettere più in difficoltà?
La Roma penso che giocherà fino alla fine questo campionato, nel complesso abbiamo fatto una bella partita, con fisicità e ritmo. Abbiamo rischiato tanto alla fine e con un pizzico di fortuna abbiamo vinto. Dobbiamo ripartire da quei 70 minuti.

Cosa è successo nel finale, paura di subire?
Ci sono molti aspetti, dal mentale al fisico. Magari cali dal punto di vista mentale e indietreggi, e la Roma ha qualità. Ma le azioni concesse sono per errori nostri, ma alla fine è andata bene così.

Quanto è importante per voi avere un centrocampista in più rispetto al recente passato?
Ci aiuta molto, il terzo centrocampista aiuta anche gli altri due, siamo coperti maggiormente, Matuidi ha una grande corsa, ma anche gli altri sono di sostanza. Abbiamo visto che al squadra cambia spesso, ma l’importante è il sacrifico.

L’ingresso di Schick vi ha causato fastidi?
Ha fatto giocate importanti e messo fisicità, ma gli errori sono nostri.

 

BARZAGLI A RAI SPORT

Nel finale avete accusato la stanchezza?
Sì, sia fisica che mentale. Rischi, perché poi non hai neanche le gambe per ripartire. Abbiamo fatto 70 minuti alla grande, la Roma è una grande che si giocherà il campionato fino alla fine.
Quest'anno vi difendete molto di più. E' cambiato l'atteggiamento difensivo rispetto all'anno scorso?
Più che altro rispetto ad inizio campionato, ci mancava all'inizio. Sette, otto partite senza prendere gol sono una cosa bella, tutti ci aiutiamo
Cuadrado e Mandzukic fanno i mediani. Li chiamate spesso o rientrano da soli?
Si sacrificano molto, tornano da soli pur essendo attaccanti.
Questa capacità di cambiare modulo all'occorrenza è una possibilità di sviluppo anche per la ?
Sì ma è sempre stato un punto di forza di questa squadra. Ma al di là dei moduli è chi va in campo che determina, la differenza la fanno i valori che uno mette sul campo
Un giorno ci racconterete cosa è successo nell'intervallo di Cardiff?
Qui si lanciano bombe assolutamente false. Non è successo veramente niente, il è stato più forte di noi e ha vinto la .
Il difendersi così tanto e bene viene dall'allenatore o da voi in campo?
Arriva dall'allenatore che stimola tutti, i meriti vanno a lui. Poi noi in campo dobbiamo aiutarci e ora i risultati si stanno vedendo