Roma-Napoli, KOLAROV: "Poteva starci anche il pareggio" (AUDIO)

14/10/2017 alle 23:31.
img-20170927-wa0004

Queste le dichiarazioni di Aleksandar Kolarov, difensore della Roma, rilasciate alla stampa al termine della gara con il :

KOLAROV A MEDIASET - ASCOLTA L'AUDIO

La Roma colleziona pali e traverse, basta a raccontare la disrranza dalla capolista
Presto per parlare di ‘capolista’, ora sono in testa ma c’è da giocare per 7-8 mesi. Stiamo lavorando bene, abbiamo perso 2 partite che non dovevamo perdere ma è andata così. Cercheremo di vincere le prossime e vedremo a fine campionato dove arriviamo

Avuto troppo rispetto del secondo , è così?
Sapevamo che il è una squadra forte, il rispetto c’è sempre, anche per le ultime in classifica. Nel primo tempo dovevamo uscire meglio sul possesso palla, nel secondo abbiamo fatto meglio. Il ha avuto più possesso palla ma non è che abbia cosi meritato di vincere, poteva starci anche il pareggio.



KOLAROV A SKY SPORT

Secondo scontro diretto perso, cosa vi manca?
Non so, abbiamo perso con e
, per me non dovevamo perdere neanche una. Nel primo tempo hanno avuto un buon possesso palla, nel secondo tempo siamo usciti bene potevamo fare l'1-1. Stiamo lavorando bene vedremo dove può arrivare la Roma

Avete concesso troppo al ?
Dovevamo uscire meglio con il giro palla, nel secondo tempo siamo migliorati e abbiamo giocato più vicino alla porta. Loro hanno creato ma non credo abbiano avuto tante occasioni, poteva finire 1-1

Come hai trovato la Serie A dal tuo ritorno?
Mi piaceva tanto anche da piccolo, volevo tornare. 2-3 squadre in Italia non sono all'altezza della Serie A, le altre giocano bene tatticamente. In Premier può capitare di vincere anche 7-0. Credo che la Serie A stia crescendo e possa tornare ai livelli a cui era prima

C'è margine di miglioramento del gioco della Roma?
Lo scorso anno Guardiola mi ha insegnato tanto, se si esce bene con la palla al piede gli attaccanti sono facilitati. Quindi è importante sia per la Roma che per il calcio in generale che i difensori escano bene palla al piede. Noi oggi siamo usciti due o tre volte bene e abbiamo creato subito pericoli. Con le nostre qualità possiamo far male a qualsiasi squadra.


KOLAROV A RAI SPORT

Cosa è mancato oggi alla Roma?
Secondo me doveva finire pari, nel secondo tempo avremmo meritato il pareggio.

Due scontri diretti all'Olimpico: quanto pesa?
Non pesa niente, abbiamo vinto a Milano, anche quello era scontro diretto. Siamo ad ottobre, vediamo dove finiremo a maggio.

Che aria tira nello spogliatoio?
Siamo dispiaciuti quando si perde, ma già da domani dobbiamo pensare al Chelsea. Dispiace perdere, ma il calcio è così.

Trovi affinità tra il gioco di Guardiola e quello del ?
Sì, molto simile. Somigliano le due filosofie. Credo che sarà dura per loro a Manchester.

Si aspettava che la Lazio battesse la ?
No, noi affronteremo la Lazio fra un mese e speriamo di vincere noi.


KOLAROV A ROMA TV

Come giudichi questa partita?
Loro hanno avuto tanto possesso, dovevamo uscire alti sui loro centrlai. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, credo che avremmo dovuto pareggiare

Ora altri impegni importanti
Non dobbiamo comportarsi, abbiamo vinto col Milan nell'ultima giornata. E' importante lavorare bene, lo stiamo facendo, mercoledì ci aspetta un'altra gara importante. Dobbiamo stare sempre là e vedremo dove potremo arrivare

Cosa si poteva fare nel primo tempo in più?
Credo che dovevamo salire di più sul loro giro palla. Non scalavamo bene. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio e si è visto, con un po' di fortuna dovevamo pareggiare, sarebbe stato più giusto

Cosa hai detto al gruppo a fine partita?
Non è che dopo aver vinto a Milano o una sconfitta dobbiamo cambiare atteggiamento. L'importante è fare sempre il massimo, nel secondo tempo abbiamo fatto molto meglio. Già da domani mattina dovremo pensare al Chelsea. L'importante è stare coi piedi per terra sia quando si vince che quando si perde.