PEROTTI: "Penso al ritorno al Boca da quando me se sono andato. Alla Roma ci manca continuità"

25/01/2018 alle 00:13.
as-roma-v-cagliari-calcio-serie-a-42

PUNTO DEPORTIVO - Diego , attaccante della Roma, ha rilasciato un'intervista ai microfoni dell'emittente radiofonica argentina per parlare della stagione in corso con la maglia giallorossa. Queste le sue parole:

Abbiamo iniziato l’anno male, dobbiamo riprenderci e rialzarci. Il nostro problema più grande è la mancanza di continuità, abbiamo giocato partite molto buone con avversari difficili e abbiamo diminuito l'intensità nei giochi in cui pensiamo di poter vincere facilmente. La vince tutte le partite e non possiamo nemmeno respirare per restare al loro passo

Su
Mi è piaciuto condividere spogliatoio e campo con lui

Sulla ...
In siamo ad altissimi livelli, come quelli di
e
. Lo Shakhtar? Credo che giochi in un campionato meno competitivo della serie A, della Liga o della Premier. Andare a giocare in Ucraina, però, non sarà facile. Ovviamente noi cercheremo di fare il massimo per raggiungere i quarti

Sulla Nazionale...
Non ho ancora avuto modo di incontrare  Sampaoli, forse avrò la possibilità di vederlo in questi giorni.  Mi rende molto orgoglioso che si sia concentrato su di me, significa che posso rendere in quello che mi chiede il tecnico. Se lo incontrerò a Roma ci parlerò per chiedere cosa vuole che io faccia in campo. So che questa potrebbe essere la mia ultima occasione per giocare un Mondiale e giocare con la Roma mi da la possibilità di mettermi in mostra

Su Mascherano
Mascherano è un giocatore di alto livello . Come un giocatore vorrei sempre avere nella mia squadra, dalla mia parte. Non sono molti i giocatori ad avere i suoi stessi valori ed essere nell'utima convocazione insieme a lui mi rallegra.

Sul Boca Juniors
Dal momento in cui me ne sono andato ho sempre pensato di tornare al Boca. Di recente, però, ho firmato il rinnovo del contratto con la Roma. Quindi, se ne parlerà dopo il 2021. Ho già parlato della ferita che mi ha provocato andarmene, voglio tornare per togliermi questa spina. Mi piacerebbe, tra l’altro, giocare insieme ad Acosta. Ho avuto la possibilità di giocarci e mi piace molto