DE ROSSI: "Tra poco smetterò, se non avessi fatto il calciatore avrei fatto chilometri per la Roma" (VIDEO)

31/12/2017 alle 16:12.
juventus-v-as-roma-serie-a-19

, capitano e centrocampista della Roma, si racconta in una video intervista pubblicata sul canale Youtube di Ginnika. queste le sue parole

"Le passioni sono un bene. L’importante è che la passione non si trasformi in malattia. Se penso ai miei figli vorrei che seguissero con dedizione ciò che li appassiona, pur restando nei limiti dell’equilibrio. A volte vedo ragazzini fare ore di fila fuori un negozio per acquistare un paio di sneaker esclusive e penso che sia una follia. Ma poi ragiono sul fatto che se non avessi il fatto il calciatore magari avrei intrapreso viaggi di dieci o più ore di automobile per seguire la Roma in trasferta. Ogni giorno a Trigoria incontro bambini con la cresta come e a loro ripeto sempre di imitare il ‘Ninja’ per quello che fa in campo visto che è un calciatore fortissimo e non per come si pettina. So di essere all’antica, ma faccio fatica a considerare il calcio come uno show. Sono poco affine a certe dinamiche, è per questo che anche sui social sono poco attivo. Credo che tra 10 o 15 anni anche il nostro sport nazionale diventerà uno spettacolo come succede negli Stati Uniti con il basket NBA. Per fortuna che tra poco smetto di giocare…”.