Lazio, Inzaghi: "Giornata non decisiva per la Champions"

03/03/2018 alle 20:31.
as-roma-v-ss-lazio-serie-a-15

PREMIUM SPORT - Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha parlato al termine della gara persa per 1-0 con la . "Questo è il calcio, mancavano 20 secondi alla fine. Avevamo fatto una buona partita, non avevamo concesso nulla alla e siamo dispiaciuti di aver preso quel gol alla fine. Però ho fatto i complimenti alla squadra, le gare vengono decise dagli episodi e gli episodi oggi sono stati sfavorevoli a noi. Ma non posso recriminare nulla, mercoledì abbiamo speso molto ma oggi non si è visto. Siamo stati bene in campo e poi abbiamo preso quel gol dove è stato molto bravo Dybala. Dobbiamo lasciarci alle spalle queste due grandi delusioni, il calcio è spietato ma dobbiamo ripartire subito. Milan e sono due squadre che sono state costruite per stare sopra  di noi, all’andata le abbiamo battute e al ritorno non meritavamo di perdere. Dobbiamo ripartire dalla compattezza che questa squadra ha. Il gruppo ha dei grandi valori e un grande cuore. Giornata decisiva per la ? No, mancano tante partite alla fine e ci sarà tempo e spazio per tutti. L’importante è giocare sempre con lo stesso atteggiamento di queste ultime gare".