SAMPDORIA-ROMA 1-1: Dzeko tiene a galla la Roma (FOTO)

24/01/2018 alle 17:56.
uc-sampdoria-v-as-roma-serie-a-37

DA GENOVA LR24 - I punti che mancavano in classifica dalla terza giornata sono aggiornati. E la Roma ne mette nel suo score solo uno, al termine di una partita complicata e combattuta, che poteva rischiare di essere decisa da un discutibile episodio con protagonista (ancora, dopo e ) dell’arbitro Orsato. A Marassi la Roma pareggia per 1-1 con la Samp. Un buon pareggio per una Roma che ha cercato il punto con la forza della disperazione, che però non allontana la crisi giallorossa, che ormai non vince da 5 partite di campionato (6, contando anche la Coppa Italia)

Una partita dai due volti nel primo tempo, con i giallorossi più pericolosi in avanti rispetto ai padroni di casa. , in campo a sorpresa nonostante le voci di mercato lo vedano ad un passo dall’addio, si mette in evidenza: prima non arriva per poco a tu per tu con Viviano su una palla di Under, poi cerca due volte la porta trovando sulla sua strada maglie blucerchiate. Ma le migliori chance dei giallorossi arrivano sui piedi di Lorenzo Pellegrini (conclusione dalla distanza respinta da Viviano) e poi su , che finalizza una triangolazione con e Defrel. Viceversa la Samp, resta sempre in partita, impegnando la formazione giallorossa sulle azioni in verticale e sulle disattenzioni difensive dei giallorossi. Nel finale di primo tempo altre due buoni occasioni per i capitolini con (colpo di testa su punizione di Pellegrini, palla di poco alta) e Defrel, che lanciato in contropiede da cerca la porta con il sinistro ma trova solo gli spalti del Ferraris. Poi l’episodio che sblocca la partita: su un cross di Ramirez dalla sinistra Kolarov salva ma tocca con il braccio. Un’azione però nata da un fallo di Ferrari su , non fischiato da Orsato. Passano minuti ma la segnalazione del VAR resta, il direttore di gara va al monitor e decreta il penalty per i blucerchiati, trasformato da Quagliarella.

La decisione dell’arbitro innervosisce più del necessario i giallorossi che faticano a costruire azioni significative. Viceversa è la Samp a rendersi più pericolosa, prima con una bella azione di Zapata in apertura di ripresa e poi con una punizione dell’ex Caprari, sulla quale si supera per evitare il colpo del ko. Pellegrini prova a scuotere i suoi con un tentativo da fuori che finisce sul fondo. L’ingresso in campo di Schick al posto di Defrel da una marcia in più ai giallorossi, che si fanno vedere con più insistenza in avanti. Su un’iniziativa del ceco trova il gol, poi annullato per posizione di offside di Under. si mette in evidenza in negativo quando su un cross di Schick sul secondo palo di fatto toglie la palla diretta al debuttante Antonucci e non riesce a deviare verso la porta. Caprari, con un destro dagli sviluppi di un corner, spaventa ancora i giallorossi, si ripete sull’ex di giornata nel finale con un altro intervento prodigioso. Manca come al solito anche la fortuna, quando prova ad inventarsi una giocata al volo e trova invece una deviazione determinante di un difensore, quando prova a ripetersi dalla stessa posizione trova invece sulla sua strada Schick. Il pari arriva al primo minuto di recupero: Antonucci dalla sinistra crossa e trova la testa di . Poteva essere la sua ultima partita con la maglia giallorossa, il bosniaco porta in dote un punto (il primo in rimonta in stagione) che può comunque segnare la svolta per la formazione capitolina.

 



IL TABELLINO

SAMPDORIA: Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic (74' Murru); Linetty, Torreira, Praet (80' Barreto); Ramirez; Quagliarella (52' Caprari), Zapata.
A disp.: Puggioni, Tozzo, Andersen, Sala, Regini, Verre, Barreto, Capezzi, Alvarez, Kownacki.
All. Giampaolo.

ROMA: ; , , , Kolarov; Pellegrini (80' Gerson), ; Defrel (64' Schick), , Ünder (73' Antonucci).
A disp.: Skorupski, , Juan Jesus, Moreno, Bruno , , .
All. .

Arbitro: Orsato di Schio. Assistenti: Paganessi e Ranghetti. IV uomo: Pairetto. VAR: Mazzoleni. AVAR: Tasso.

Reti: 47' pt rig. Quagliarella, 91' .

Note: recupero della terza giornata di Serie A (inizialmente in programma il 09/09/2017, il match fu poi rinviato per allerta meteo). Ammoniti (R), Linetty (S), , (R). Recupero 3' pt, 4' st.



LA CRONACA DELLA PARTITA


PREPARTITA

20.08 - In campo anche il resto della formazione giallorossa.

20.04 - In campo anche i portieri giallorossi e il resto della formazione doriana.

20.01 - Al via il riscaldamento, in campo i portieri della Samp.

19.58 - Ufficiale anche la composizione della panchina giallorossa: non ci sono ed , che andranno in tribuna.

19.56 - Ufficiale anche l'undici della Samp:

Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Linetty, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

19.48 - Giocatori in campo per il consueto sopralluogo prepartita. Sul terreno di gioco si vede anche il presidente doriano Ferrero, che scherza con i calciatori giallorossi.

19.46 - Questa la formazione UFFICIALE della Roma:

; , , , Kolarov; Pellegrini, ; Defrel, , Ünder.

19.44 - Roma arrivata allo stadio.

19.36 - Si attende ancora l'arrivo della Roma

19.30 - La Samp è arrivata allo stadio.

19.10 - La squadra ha lasciato l'hotel ed è diretta allo stadio Ferraris.

19.12 - giocherà dal 1'. A renderlo noto è il giornalista di 'Sky Sport' Angelo Mangiante, con un post su .

19.10 - Aspettando l'ufficialità della presenza di , dall'emittente satellitare segnalano come novità di formazione il ritorno a centrocampo di e la presenza di Under nel tridente offensivo.

(sky sport)

18.39 - Roma ancora in hotel, a breve prevista la riunione tecnica. Grande attenzione per , che dopo la merenda con la squadra è rientrato nella sua stanza.

18.07 - Novità importante in casa Samp: Fabio Quagliarella giocherà dal 1'. Nella Roma ancora incerto l'impiego dal 1' di , vista la trattativa in corso per la sua cessione al Chelsea, anche se le chance che il bosniaco parta titolare restano molto alte.

(sky sport)