Conferenza stampa, Lopez: "Con la Roma prova di maturità, possiamo dire la nostra"

15/12/2017 alle 13:22.
diego-lopez

Diego Lopez, allenatore del Cagliari, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato con la Roma, in programma domani sera alle 20.45. "Possiamo fare bene. Abbiamo lavorato con intensità questa settimana e ce ne vorrà tanta, di intensità, per fornire una buona prestazione all’Olimpico. Acquisiamo sempre maggior esperienza e più consapevolezza. Per noi è una prova di maturità: non avrebbe senso chiudersi in difesa ad oltranza, prima o poi queste grandi squadre il gol te lo fanno - le parole di Lopez -. Non è vero che non abbiamo nulla da perdere. In palio ci sono 3 punti: dobbiamo cercare di fare risultato, attraverso il gioco e la prestazione, mostrando la determinazione giusta. La Roma ha tanti pregi ma anche noi possiamo dire la nostra"

"La Roma sta dimostrando di essere una squadra completa, il primo posto nel girone di non è casuale - prosegue il tecnico rossoblu -. Una squadra completa, che ha talento e fisicità, e ha in più un piede come Kolarov, fortissimo sulle punizioni. Giocano sempre con tre punte, ho letto che potrebbero schierare Schick, ma non fa differenza, il livello dei loro attaccanti chiunque giochi è molto alto".

Lopez poi passa all'analisi dei singoli: " ha dimostrato sul campo che sta bene: sono contento della sua ultima partita, sta continuando il processo di crescita. BRispetto a sabato scorso recuperiamo Nicolò, un nostro giovane che sta facendo benissimo. Mi ricorda Pisano, anche lui venuto dal vivaio e sempre sul pezzo, con la determinazione e la testa giusta, non sbagliano un allenamento. Nicolò rappresenta un esempio per tutti i ragazzi del Settore Giovanile: non si sente arrivato, non si accontenta e lavora per migliorarsi ogni giorno".