Roma, acquistati a titolo definitivo Defrel e Schick. Ceduti Doumbia, Zukanovic e Iturbe

01/03/2018 alle 09:20.
schick-a-terra-smorfia

La Roma, tramite la Relazione Finanziaria Semestrale pubblicata sul sito ufficiale del club, ha reso noto che successivamente alla chiusura del Semestre, "Sono stati acquisiti a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive relativi ai calciatori Kolarov e Under, mentre per i calciatori Defrel e Schick sono stati inizialmente sottoscritti contratti di acquisto a titolo temporaneo, rispetto ai quali dopo la conclusione del Semestre e prima della data della presente Relazioni si sono verificate le condizioni contrattuali previste che impongono di trasformare l’acquisto temporaneo in definitivo. Si ricorda inoltre che nel mese di giugno 2017 erano già state definite le operazioni di acquisizione a titolo definitivo dei diritti relativi ai giocatori Gonalons, Karsdorp, Moreno e Lorenzo Pellegrini. Sono state anche definite le cessioni a titolo temporaneo dei diritti relativi ai calciatori , e Seck, e sono state ceduti a titolo definitivo i diritti relativi a . Inoltre, per il calciatore Silva Duarte (Mario Rui), è stato definito un contratto di cessione a titolo temporaneo, con obbligo di conversione a titolo definitivo, avvenuto nel corso del semestre a seguito del verificarsi delle sottostanti condizioni contrattuali. Tali operazioni si aggiungono alle cessioni a titolo definitivo definite nel mese di giugno 2017, relative ai calciatori , , , Frattesi e . Inoltre, nella sessione estiva sono state definite le cessioni a titolo temporaneo dei diritti relativi ai calciatori Zukanovic, e , rispetto ai quali dopo la conclusione del Semestre e prima della data della presente Relazione si sono verificate le condizioni contrattuali previste che impongono alle Società cessionarie di trasformare l’acquisto temporaneo in definitivo. Infine, nel corso del Semestre, sono stati prolungati i contratti economici per le prestazioni sportive dei calciatori fino al 30 giugno 2022, , e Abdullahi fino al 30 giugno 2021 e di e , fino al 30 giugno 2020. " .

VAI ALLA RELAZIONE INTEGRALE

(asroma.com)