Morte Astori, Della Valle: "Sono sconvolto, domani avrebbe dovuto rinnovare per restare a vita alla Fiorentina"

04/03/2018 alle 17:38.
andrea-della-valle-fiorentina

"Sono sconvolto, non riesco ancora a crederci, Davide era un vero capitano, una grande persona, è stato un onore averlo avuto questi 4 anni con noi, non lo dimenticheremo. Lunedì avrebbe dovuto firmare il nuovo contratto che lo avrebbe legato a vita a Firenze e alla . Ora dobbiamo ripartire, sarà dura, stateci tutti vicino". Lo ha detto il presidente onorario della Andrea Della Valle parlando con i giornalisti al centro sportivo a Firenze, accanto al presidente esecutivo Cognigni e dal Corvino.