Calciomercato Roma, Battaglia aggredito nel ritiro dello Sporting: chiederà la rescissione

15/05/2018 alle 20:38.
rodrigo-battaglia-sporting-lisbona

Rodrigo Battaglia, obiettivo di mercato della Roma, è stato tra i protagonisti di un brutto episodio avvenuto oggi nel ritiro dello Sporting Lisbona. Una cinquantina di ultras dello
Sporting, ha fatto irruzione nel centro d'allenamento della squadra, aggredendo alcuni giocatori della prima squadra, il tecnico Jorge Jesus e il suo collaboratore Raul José.

Una vera e propria spedizione punitiva, dopo la sconfitta incassata dalla squadra nell'ultimo turno di campionato, in casa del Maritimo, battuta d'arresto che come noto ha escluso lo Sporting dai preliminari di , a vantaggio del Benfica. Tra i giocatori aggrediti dai tifosi, tutti incappucciati, oltre a Battaglia si segnalano anche Bas Dost (punti di sutura alla testa per lui), Acuña, Rui Patrício e William Carvalho.

(abola.pt)

VAI ALLA NEWS ORIGINALE

 


Un aggressione che potrebbe avere anche risvolti sul prossimo mercato. Come riferisce su il giornalista argentino Cesar Luis Merlo, i giocatori aggrediti oggi pomeriggio appaiono intenzionati a disertare la finale di Coppa del Portogallo contro l'Aves di domenica prossima e tutti, Battaglia compreso, chiederanno la rescissione del contratto.


Il club ha confermato la notizia e ha emesso un comunicato stampa ripudiando "con veemenza quanto accaduto. Non possiamo tollerare in alcun modo atti di vandalismo e le aggressioni a giocatori, allenatori e componenti dello staff del club, sono episodi e atti criminali che non hanno nulla a che fare con la società. Lo Sporting non è e non può essere questo. Prenderemo tutte le misure necessarie per individuare i responsabili e far sì che vengano puniti come meritano". 

(sporting.pt)

VAI AL COMUNICATO UFFICIALE