Capitan Totti supera 'Core de Roma' Losi: è suo il record di minuti in campo con la Roma

31/05/2010 alle 08:05.

LAROMA24.IT – Un altro record. Francesco Totti ora è anche il calciatore che ha giocato il maggior numero di minuti, in campionato, nella storia della Roma. Il 1° maggio, al 4' minuto della partita tra il Parma e i giallorossi, il capitano ha raggiunto quota 34.741 minuti in serie A, superando Gicomo Losi, mitico capitano giallorosso degli anni '50 e '60. A conclusione di questo campionato, Totti ha raggiunto i 35.005 minuti in campo.

TOTTI/LOSI – Il conteggio legato al minutaggio di Losi è stato realizzato moltiplicando il numero delle gare giocate – 386, come detto – per novanta (minuti), visto che fino al 1970 il regolamento non permetteva sostituzioni di giocatori che non fossero gravemente infortunati. La ricerca del tempo di gioco totale relativo a , invece, è stata più complicata, in quanto c'erano da considerare sostituzioni ed espulsioni.

CRONOMETRO – I primi minuti di in campionato risalgono al 28 marzo del 1993, il giorno del suo esordio nella massima serie: il tecnico Boskov sostituì Rizzitelli con , a pochi giri d'orologio dal fischio finale. Nel complesso, Francesco collezionò 9 minuti in due incontri, nella prima annata di serie A. Francesco fece sempre meglio, nel corso degli anni successivi, fino a raggiungere quota 2644 minuti nel campionato 1998/1999. Poi, un calo, quindi un nuovo primato – 2584' –, nell'annata dello scudetto. ha racimolato il maggior numero di minuti in serie A nella stagione 2005/2006, fermando il cronometro a 3011'.

PRESENZE – Poco più di due anni fa, superò Losi nella graduatoria relativa ai calciatori più presenti della storia giallorossa. Il 27 febbraio del 2008, infatti, Francesco disputò la 387a partita in serie A, staccando Losi, fermo a quota 386. La Roma pareggiò (1-1) con l'Inter a Milano: i protagosti della gara furono i due marcatori, e Zanetti, e l'arbitro Rosetti. Una settimana più tardi, prima dell'incontro Roma-Parma, Rosella Sensi cosegnò a e a Losi un piatto celebrativo, mentre regalò a Losi una maglia numero 5 incorniciata la numero 5 con la fascia di capitano. Francesco ha Roma e la Roma nel cuore. E lo ha sempre sottolineato, anche negli ultimi giorni attraverso il suo sito internet. «Ho legato la mia intera carriera alla à di Roma: è un senso di appartenenza che negli anni mi ha contraddistinto e che mi ha dato forza. Tutto ciò che amo di più al mondo è qui. La mia maglia che è anche la vostra maglia, sono i nostri colori, il nostro orgoglio. La priorità, ora e sempre, rimane la Roma». Parola di capitano.

MDR/BS